Ultima modifica: 28 Settembre 2020

CIRC. 038 INDICAZIONI corretto uso dei DPI (mascherina, guanti, visiera, ecc.)

Indicazioni utili per l’uso della MASCHERINA e dei dispositivi di protezione

CIRC. 038 INDICAZIONI corretto uso dei DPI (mascherina, guanti, visiera, ecc)

CIRC. n. 038 del 28.09.2020

Ai GENITORI e agli ALUNNI

A tutto il personale DOCENTE e ATA

Alla DSGA

Registro Elettronico

Sito

Atti

OGGETTO: INDICAZIONI corretto uso dei DPI (mascherina, guanti, visiera, ecc.).

Di seguito si fornisce una sintesi sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) quali mascherina, guanti e dispositivi di protezione di occhi, viso e muccose (visiera), previsti per il personale scolastico, gli alunni e i visitatori esterni dell’istituto, come da indicazioni del documento di valutazione dei rischi e dal Comitato Tecnico Scientifico riunitosi il 31.08.2020 (rif. verbale CTS n. 104 del 02.09.2020).

1 – USO DELLA MASCHERINA

1.1 – Chi deve USARE la mascherina?

La mascherina, preferibilmente chirurgica, deve essere utilizzata da tutti coloro che accedono negli edifici scolastici (personale scolastico, alunni, tutti gli esterni – genitori, fornitori, operai manutenzione, ecc.). La mascherina va utilizzata anche negli spazi esterni laddove non è possibile garantire il distanziamento fisico di almeno 1 metro.

  • Personale Scolastico: deve indossare mascherine chirurgiche. Le mascherine chirurgiche sono fornite dall’istituto. Il personale scolastico può utilizzare mascherine con protezione maggiore, quali FFP2 o KN95 certificate. L’utilizzo delle mascherine FFP2 (senza valvola) è consigliabile nel caso in cui l’attività lavorativa porti a contatto con secrezioni umane. Questo caso è riconducibile al personale impegnato nelle attività di pulizia ordinaria o straordinaria, di disinfezione e sanificazione. È pertanto prevista la distribuzione delle mascherina FFP2 ai collaboratori scolastici addetti alle pulizie.
  • Alunni: devono indossare la mascherina, chirurgica o di comunità, durante la permanenza nei locali scolastici in situazione dinamica (di movimento) e in situazione statica quando non è possibile garantire il distanziamento fisico previsto. Le mascherine chirurgiche saranno fornite dal Ministero dell’Istruzione e saranno distribuite dalla scuola periodicamente a tutti gli alunni della scuola primaria e secondaria di I grado.
  • Esterni (genitori, fornitori, ecc.): devono indossare la mascherina, chirurgica o di comunità, durante tutta la permanenza nei locali scolastici e negli spazi esterni di pertinenza della scuola, laddove non sia possibile garantire il distanziamento fisico di almeno 1 metro.

1.2 – Chi NON deve USARE la mascherina?

Non sono soggetti all’obbligo di usare la mascherina tutti i bambini sotto i 6 anni, e i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina.

1.3 – Quando si deve USARE la mascherina?

La mascherina va usata in situazione dinamica, ovvero di movimento, e in assenza del distanziamento fisico di almeno 1 metro.

In classe la mascherina va indossata quando ci si muove dal banco, e quando non c’è la distanza minima di almeno 1 mt tra le rime buccali degli alunni, e di almeno 2 metri nella zona interattiva tra l’insegnate e i banchi.

1.4 – Quando si può ABBASSARE/TOGLIERE la mascherina?

La mascherina può essere abbassata o rimossa:

  • in condizione di staticità con il distanziamento fisico (almeno 1 metro tra alunni e almeno 2 metri tra docente e banchi alunni);
  • quando non ci sono situazioni che prevedono la possibilità di aerosolizzazione (es. canto);
  • durante l’attività fisica: in palestra è previsto il distanziamento di 2 metri.

2 – ULTERIORI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)

L’uso di ulteriori dispositivi di protezione individuale (DPI), in aggiunta alla mascherina, è consigliabile per il personale scolastico, in base alle diverse attività svolte all’interno delle scuole, alle fasce di età e alla tipologia dei soggetti coinvolti.

2.1 – Personale impegnato con bambini con disabilità certificata

Non essendo sempre possibile garantire il distanziamento fisico dall’alunno con disabilità, qualora l’alunno presenti condizioni non compatibili con l’utilizzo continuativo della mascherina, il personale docente e ATA, in aggiunta alla mascherina chirurgica, potrà utilizzare ulteriori dispositivi di protezione individuale (DPI), quali:

  • guanti in nitrile;
  • visiere, ovvero dispositivi di protezione per occhi, viso e mucose, che vanno periodicamente disinfettate;
  • camice;

Nell’applicazione delle misure di prevenzione e protezione si dovrà necessariamente tener conto della tipologia di disabilità e delle ulteriori eventuali indicazioni impartite dalla famiglia o dal medico curante.

2.2 – Personale impegnato con bambini della scuola dell’INFANZIA

Gli alunni della scuola dell’infanzia NON devono indossare la mascherina, pertanto, non essendo sempre possibile garantire il distanziamento fisico, il personale scolastico (docenti, educatori, collaboratori scolastici, collaboratori REIS) può utilizzare ulteriori dispositivi (es. guanti in nitrile e visiere per la protezione per occhi, viso e mucose) oltre la consueta mascherina chirurgica. Non vi è obbligo, ma il loro utilizzo è fortemente consigliato.

2.3 – Personale impegnato nelle operazioni di PULIZIA e SANIFICAZIONE

Il personale incaricato (collaboratori scolastici, collaboratori REIS) durante le ordinarie operazioni di pulizia e di sanificazione di ambienti, attrezzature, giochi, ecc., deve sempre indossare i seguenti dispositivi di protezione individuale:

  • Mascherina FFP2 o FFP3 (senza valvola)
  • Guanti in nitrile monouso;
  • Occhiali o maschera/visiera facciale, da disinfettare periodicamente.
  • Camice (camice monouso impermeabile a maniche lunghe);

Anche per la sanificazione straordinaria, il personale deve utilizzare i DPI sopra indicati. La sanificazione straordinaria è prevista nelle scuole nelle quali una persona risultata positiva COVID-19 abbia soggiornato negli ultimi 7 giorni o meno: tutte le aree utilizzate dalla persona positiva, come uffici, aule, mense, bagni e aree comuni, devono essere sottoposti ad una completa pulizia con acqua e detergenti comuni e alla sanificazione con prodotti virucida.

Si allegano alcune info-grafiche sull’uso e sullo smaltimento di mascherine e guanti.

* * *

RIFLESSIONI per il bene di tutti…

L’uso della mascherina e degli ulteriori dispositivi di protezione individuale, deve essere accompagnato da un diffuso e partecipato senso civico nonché dal rigoroso rispetto da parte di tutta la comunità scolastica e non scolastica, delle misure basilari di prevenzione e di protezione del contagio, ovvero:

  1. Distanziamento fisico di almeno un metro;
  2. La rigorosa igiene delle mani e degli ambienti;
  3. Limitazione degli accessi dei visitatori esterni (genitori, fornitori, operai, ecc.);
  4. Divieto di accesso in presenza di sintomi, contati stretti con positivi, provenienza zone a rischio, ecc.
  5. Etichetta respiratoria (tossire e/o starnutire nell’incavo della piega del gomito).

Il rispetto delle misure di sicurezza e la fattiva collaborazione di tutti è fondamentale per salvaguardare la salute dell’intera comunità, in particolare dei soggetti più fragili e a rischio contagio!

Grazie a tutti per l’impegno e la collaborazione sinora dimostrata!

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti e delucidazioni per quanto sopra descritto.

Cordialmente

La Dirigente Scolastica

Lisa V. Cao




Link vai su